CHERUBINI E TURINI SUL PODIO AGLI ITALIANI ALLIEVE
Scritto da Carla    Giovedì 19 Febbraio 2015 15:56    Stampa

Grandi soddisfazioni anche dalle nostre leoncine ai Campionati Italiani categoria Allieve che si sono svolti al Palaindoor di Ancona sabato 14 e domenica 15 febbraio. Sul podio salgono al sesto posto Elisa Cherubini, mezzofondista, e l'astista Simona Turini. Chiara Cuni chiude in ottava posizione nella sua batteria nella gara dei 3000 metri di marcia con 16:03.62. Cecilia Casella è quinta in batteria nei 60 metri. Fabiana Montanari è decima con la misura di 2.90 nel salto con l'asta. La staffetta 4 x un giro composta da Vittoria Antonelli, Fabiana Montanari, Rosetta Mandji e Cecilia Casella, alla loro prima esperienza, chiudono in terza posizione nella loro batteria.

Dimostra carattere e determinazione Elisa Cherubini che conduce tutta la gara dei 1000 metri, staccando le rivali negli ultimi due giri e tagliando il traguardo in prima posizione con l'ottimo tempo di 3:00.27. Nella seconda batteria, la più forte sulla carta, soltanto in cinque faranno meglio di lei ciò significa che avrebbe avuto la possibilità sicuramente, confrontandosi con le migliori, di realizzare una prestazione più adeguata al suo reale valore. Sesta è la sua posizione finale che la soddisfa anche se si sta dedicando in questo momento della stagione soprattutto al cross. Simona Turini scende in pedana nel salto con l'asta alle ore 13.00. Entra in gara alla misura di 2,90. Supera tutte le prove al primo tentativo fino ai 3 metri e 30. Cambia poi l'attrezzo scegliendo un'asta più dura che da poco usa in allenamento. La poca abitudine alla risposta dell'attrezzo ne ha determinato l'errore nonostante riuscisse ad essere molto alta sull'asticella. 

Sesto posto anche per lei con la misura di 3.30.   "Ero meno tesa del solito e sono contenta dell'andamento della gara perché ho provato delle buone sensazioni che mi danno fiducia per il prosequio  della stagione" Le parole della Turini a fine giornata.                                                                                                                      

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nella stessa gara Fabiana Montananri, al primo anno nella categoria allieve, si comporta bene avvicinadosi ad eguagliare il suo record personale e conclude in decima posizione con 2,90. Buona anche la prova nei 60 metri di Cecilia Casella, primo anno allieva,una ragazza che ha grandi margini di miglioramento e che sicuramente in futuro può fare molto bene. Chiara Cuni, alla sua seconda esperienza indoor, migliora nuovamente il suo primato personale  nei 3000 metri di marcia. Buone le sue qualità atletiche anche lei con un ampio margine di miglioramento. Ragazza simpaticissima che sa entusiasmare gli spalti e che sa dimostrare sensibilità e carattere nonostante la giovane età.

 

Ultimo aggiornamento ( Martedì 03 Marzo 2015 14:28 )