NOTIZIE DALLE TRASFERTE DEL WEEKEND
Lunedì 18 Gennaio 2016 19:30    | Scritto da Michael    PDF Stampa E-mail

Weekend di gare per le nostre atlete e i nostri atleti che sono scesi in pista in tutta Italia. Di seguito ne elenchiamo i risultati ottenuti:

 

Bergamo – Sabato 16 Gennaio

Iniziamo da Bergamo. Sono stati 10 i nostri atleti impegnati nelle gare di velocità.

Ecco tutti i risultati dei 60mt piani:

Elisa Romeo (SF): batteria 7"84, finale 7"92

Giulia Guglielmi (SF): batteria 7"90, finale 7"85

Roberta Arrighi (PF): batteria 8"02, finale 7"97

Arianna Tagliabue (PF): batteria 8"06, finale 7"96

Nella stessa gara erano impegnate l’allieva Letizia Rosetta Mandij (8"16, pesonal best e a soli 6 centesimi dal minimo dei campionati italiani allievi!), Carlotta Boldini (8"70), Greta Seneci (8"78).

Nell’alto l’allieva Greta Seneci ha saltato 1,60.

Nel settore maschile, lo Junior primo anno Michele Ferrari ha fermato il cronometro a 7"24 a solo 1 centesimo dal proprio PB.

 

 

Padova – Sabato 16 Gennaio e Domenica 17 Gennaio

200 metri Donne

Beatrice Morelli (JF): 26"77

Francesca Baruzzi (AF): 28"86

Alessia Corbetta (JF): 27"16

Vittoria Antonelli (JF): 27"45

 

800 metri Donne

Elisa Bortoli (PF) chiude al terzo posto con 2'17"03

 

3000mt Donne

in gara Laura Salardi (SF) che chiude in 11'11"59

 

Marcia 3000m Donne:

Ottimo secondo posto per Nicole Colombi (PF): 13'32"91, quinto posto per Chiara Cuni (AF) 14'32"45, sesto posto per Sara Scipioni 14'32"71 (PF) e ottava Elena Sbernardori (SF) 15'05"59

 

200mt Uomini

Matteo Girelli (AM) 24"26, Simone Corsini (AM) 24"79, Alberto Filippini (AM) 24"92

 

800mt Uomini

Marco Morzenti (JM) 2'11"40

 

Marcia 5000mt Uomini

Andrea Corradini (JM) 25'27"74

Andrea Nappi (AM) 28'07"71

 

60mt piani Donne

Jo Abreu Herrera: batteria 7"86, finale 7"79

Cecilia Casella: batteria 8"09, finale 8"19

Alessia Corbetta: batteria 8"19

Francesca Baruzzi: batteria 8"46

 

400mt Donne

Elena Ventura degli Esposti 58"81

Francesca Baruzzi: 1'00"42

 

1500mt Donne

Terzo posto per Elisa Bortoli con 4'33"81

Sesto posto per Lobna Saardi con 4'38"77

 

Nella stessa gara: Elisa Cherubini (4'46"46), Francesca Olmi (4'51"86), Vanessa Campana (4'52"13), Camilla Vertua (5'05"04) e Noemi Tobanelli (5'36"39)

 

60mt hs Donne

Imane El Alaoui: batteria 9"64, finale 9"59

 

Alto Donne

Secondo posto e ottimo risultato per Nicole Arduini che salta 1,78.

 

Triplo Donne

Imane El Alaoui: 10,70

Martina Tomasoni: 10,23

 

60mt piani Uomini

Simone Corsini 7"72,  Matteo Girelli 7"76,

 

400mt Uomini

Alberto Filippini 55"57

 

Ancona – Domenica 17 Gennaio 

60mt ostacoli Donne

Gioia Maria Helena: 8"61

 

60mt Donne

Gioia Maria Helena: 7"94

 

200mt Donne

Gioia Maria Helena: 25"59 

 

400mt Donne

Gioia Maria Helena: 57"81  

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 18 Gennaio 2016 19:55 )
 
ARRIVA LA TERZA SUPERCOPPA CONSECUTIVA
Giovedì 14 Gennaio 2016 22:25    | Scritto da Michael    PDF Stampa E-mail

Terza zampata consecutiva delle leonesse che bissano il successo nella Supercoppa 2015!

Gli uomini dell'Atletica Vicentina con 120 punti e le donne dell'Atletica Brescia 1950 con 142 punti vincono la Supercoppa 2015. Il Trofeo, una sorta di "Campionato dei Campionati", viene assegnato sullla base dei risultati ottenuti in 15 diversi Campionati di Società: dal giovanile all'assoluto, dalle indoor all'outdoor passando per il cross, la montagna, la marcia e le prove multiple.

Al secondo posto della classifica si piazzano i reatini della Studentesca CaRiRi, con 113 punti scalzati dalla vetta per la prima volta dopo quattro anni di successi ininterrotti, e al terzo ci sono i lombardi dell'Atletica Cento Torri Pavia con 104 punti. Tra le donne, dietro alle bresciane - che si aggiudicano il trofeo per il terzo anno consecutivo - la Bracco Atletica è seconda con un solo punto di vantaggio (123) sull'Atletica Bergamo 1959 Creberg (122).    Fonte: fidal.it 

La classifica femminile è disponibile al seguente link. 

 

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 14 Gennaio 2016 22:51 )
 
AUGURI ALLA NEO MAMMA GAIA
Venerdì 17 Luglio 2015 16:04    | Scritto da Administrator    PDF Stampa E-mail
Tanti affettuosi auguri alla nostra Gaia Biella, mitica ostacolista , diventata oggi mamma della piccola Anna ! 
Ultimo aggiornamento ( Venerdì 17 Luglio 2015 20:07 )
 
CIAO AMICA GABRE!
Mercoledì 16 Dicembre 2015 19:22    | Scritto da Michael    PDF Stampa E-mail

Atletica Brescia 1950 si stringe al cordoglio per la scomparsa di Gabre Gabric Calvesi. Alla figlia Lyana ed alla famiglia Ottoz vanno le più sentite condoglianze.

Vinci le tue gare in cielo amica Gabre!

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 16 Dicembre 2015 19:32 )
 
CHERUBINI LA MIGLIORE AGLI ITALIANI ALLIEVI
Domenica 21 Giugno 2015 19:25    | Scritto da Carla    PDF Stampa E-mail

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tre giornate dedicate all’atletica leggera per i più giovani per i campionati italiani cat. allieve/i di questo weekend lungo. Buoni i risultati ottenuti. Sicuramente quello migliore è il 2:14.73 di Elisa Cherubini negli 800 metri che sigla in questa manifestazione il suo primato personale nella specialità e che la proietta nella finale e sul podio.

Chiara Gazzoli è 9^ nei 3000 metri, un po’ sotto tono rispetto al suo primato in questa specialità. La giovane mezzofondista si sta preparando per la partecipazione ai mondiali allieve di corsa in montagna che si svolgeranno il prossimo 27 giugno in Bulgaria. Ciò ha richiesto di fare una scelta e sacrificare l’allenamento per la pista privilegiando l’impegno internazionale, di conseguenza la flessione del risultato sul tartan. Personal best per Chiara Cuni nei 5 km di marcia che si classifica al nono posto. Un'ottima prestazione per la nostra giovane marciatrice che si dedica a questa disciplina da soli 4 mesi ed ha fatto passi da gigante sia tecnicamente che nel riscontro cronometrico.

Buono il risultato di Greta Seneci nel salto in alto anche se non si tratta di personal best. 

Un po’ sotto tono del personal best la prestazione nei 100 e 200 metri di Cecilia Casella. Bene il risultato di Michele Ferrari nei 100 metri.

E' in fase di ripresa dall’infortunio di questo inverno Delia Fravezzi la lanciatrice che ha partecipato alla gara del giavellotto. 

 

 

 

 

 

Entra in  finale il sabato nel salto con l’asta Simona Turini con la misura di qualificazione richiesta di 3.40.  Purtroppo la mattina del giorno successivo, probabilmente non avendo avuto il tempo di smaltire la tensione, la giovane atleta fa tre nulli d’ingresso. Richiedere ad atleti così giovani di doppiare gare così complesse, a distanza di  poco tempo, rappresenta uno stress notevole in termini di concentrazione e tensione emotiva .  Quella di prevedere un 800 il venerdì ed uno il sabato, per esempio, comporta uno sforzo fisico e psicologico che forse è esagerato per l’età dei partecipanti, visto l’importanza che l’appuntamento tricolore riveste per loro e l’impegno che richiede.

 

 

 

 

 

E da domani, per coloro che non hanno appuntamenti internazionali o assoluti, è ora di un periodo di stacco e di vacanza. Non tanto lungo, però, perché si riprende la preparazione in vista dell’ultimo e importante impegno della stagione: la seconda fase dei campionati di Società che si svolgerà a settembre e determinerà quali saranno le migliori 12 squadre in Italia che parteciperanno alla finale oro di Orvieto. Lì ci sarà ancora lo spazio per esprimere le proprie potenzialità e competere per un obiettivo comune tenendo conto che il proprio contributo sarà fondamentale per il risultato di tutta la squadra. Incrociamo le dita e in bocca al lupo a tutte le giovani leonesse dell’Atletica Brescia 1950! Buona estate!
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 22 Giugno 2015 20:14 )
 


Pagina 3 di 9