LA SQUADRA PROMESSE DONNE CAMPIONE D'ITALIA INDOOR AD ANCONA

L'espressione sul viso di Stefano Martinelli,il nostro direttore tecnico, nel ricevere il premio di prima squadra classificata nella categoria promesse donne, racchiude tutta la soddisfazione per i risultati di questi campionati italiani indoor J/P 2016.

L'edizione 2016 di questi campionati italiani volge al termine per l'Atletica Brescia 1950 non solo col titolo di squadra vinto ma anche con tante prestazioni ottime da parte delle nostre atlete.

 

60metri Promesse

Si comincia da sabato, quando nei 60 m promesse scendono in pista tre nostre atlete: Arianna Tagliabue, Martina Piergallini e Johannelis Herrera Abreu. Arianna corre le batterie con un buon 7.88 e un quinto posto in batteria che però non le basta per entrare in finale. Martina corre in 7"73 e si piazza seconda ottenendo il passaggio in finale. Jo corre in 7"65 e anche per lei è secondo posto e finale. Nella finale la favorita sembra essere Chiara Torrisi del Cus Palermo che in batteria aveva impressionato con il miglior tempo di 7"57. Alla partenza Martina e in ottava corsia, Jo è di fianco alla Torrisi. Grazie ad un'ottima partenza e ad un lanciato strepitoso Jo taglia per prima il traguardo siglando il proprio personal best in 7"52 e si laurea campionessa italiana indoor della categoria promesse. Martina arriva sesta con 7"71. 

400mt Promesse

L'unico atleta iscritta è Elena Venturi degli Esposti, che viene da una serie di risultati molto positivi sulla distanza. La batteria non e' semplice, ma Elena da il massimo e chiude con un buon 58"24 e un terzo posto in batteria.

Marcia Promesse

Alla partenza della gara si presentano tre nostre atlete: Nicole colombi, Giulia Speziani, Sara Scipioni. Nicole parte controllata e gestisce la gara fino agli ultimi 800mt dove cambia il passo e si aggiudica il titolo italiano con 13'12"19. Nona Giulia Speziani con 16'29"84. Squalificata purtroppo Sara Scipioni.

1500metri Juniores

In gara ci sono Elisa Cherubini e Francesca Olmi. In partenza Elisa si posiziona subito nella testa della gara e reagisce all'incremento di ritmo finale arrivando seconda e siglando il proprio personal Best in 4'37"99.

Sesta Francesca Olmi con 4'48"77.

1500 metri Promesse

Nella gara della categoria e promesse sono schierate Elisa Bortoli, Sveva Fascetti, Lobna Saardi, Chiara Spagnoli. Partenza della gara tranquilla, Elisa Bortoli rimane nel gruppo seguendo il passo delle sue dirette avversarie. A 500 m dalla fine Elisa si porta in testa lanciando la lunga volata finale. Rimane in testa fino all'ultimo rettilineo dove viene superata da Giulia Aprile in volata. Secondo posto per lei quindi con 4'30"92. Sveva a Fascetti arriva quinta in 4'34"83, sesta è Chiara Spagnoli con 4'37"51 mentre Lobna Saardi chiude in nona posizione con 4'39"72. 

Salto in alto Juniores

In gara la ritrovata Nicole Arduini che lotta fino alla fine con Erica Marchetti e Giorgia Niero e alla fine con 1.74 arriva al secondo posto.

60hs Juniores

E passiamo alla seconda giornata di gare. Si inizia con i 60 ostacoli. In gara Himane El Alaloui che scende in pista nella quarta batteria e chiude in 9"52.

60hs Promesse

Dopo le batterie dei 400 m ritroviamo Elena venturi degli esposti che arriva seconda in batteria con 8"95 e si qualifica per la finale. In finale chiude con 8"91 al quarto posto, stesso tempo della terza.

3000m Promesse

In gara Chiara Spagnoli. Corre seguendo la testa della corsa fin dall'inizio e alla fine arriva terza con un ottimo 9'47"75

800metri Promesse

Scendono ancora in pista le stesse protagoniste dei 1500 m: ELISA Bortoli, Sveva Fascetti e Loobna Saardi.

Parte decisa Joyce Mattagliano che si mette in testa a dare ritmo alla corsa fino dall'inizio. Nella volata finale Sveva Fascetti è  costretta a mollare a causa di un risentimento. Ci prova invece Elisa Bortoli che arriva quarta con 2'12"00.

 

Staffetta 4x1 giro Juniores

La staffetta da 1 giro Juniores composta da Alessia Corbetta, Vittoria Antonelli, Imane El Alaoui e Beatrice Morelli, si classifica al 2° posto nella propria serie e conclude al 13° posto in classifica generale con il tempo di 1'48"28.

Staffetta 4x1 giro Promesse

In questa gara siamo le campionesse uscenti. Siamo nella serie più forte in terza corsia. Le nostre staffettiste sono: Martina Piergallini, Elena Venturi degli Esposti, Arianna Tagliabue, Jo Herrera Abreu. Martina Piergallini fa un'ottima prima frazione e cambia prima con Elena Venturi degli Esposti che corre di pari passo in testa con Virginia Troiani. Al secondo cambio siamo seconde e parte Arianna Tagliabue contro Serena Troiani, prende un po' di distacco ma siamo lì al terzo cambio quando parte Jo contro Alexandra Troiani. Cerca la rimonta e ci crede fino alla fine quando arriva a soli tre centesimi dalla prima.

1'40"43 e' il tempo finale che ci assicura il secondo posto assoluto.

 

Un weekend emozionante e ricco di soddisfazioni per tutta la squadra! Ora ci aspetta il prossimo weekend il campionato italiano a squadre per le nostre allieve in bocca al lupo!