OTTIMA PRIMA PROVA DELLA SQUADRA DI MARCIA
Scritto da Carla    Domenica 29 Marzo 2015 00:00    PDF Stampa E-mail

Ottimo risultato quello della squadra di marcia impegnata a Cassino nel campionato italiano di società 2015. Un inizio molto buono, migliore di quello ottenuto negli anni passati. La Società deve difendere il titolo italiano vinto per ben due stagioni di seguito. Giornata limpida ad accogliere questa manifestazione, ottima per la respirazione in gare come quelle della marcia dove l'impegno aerobico è veramente notevole, specie nella 20 km. Percorso reso più complicato dall'aggiunta di un giro in più di boa, di solito ne sono previsti due, che ha avuto il suo ruolo sul riscontro cronometrico. Nonostante la durezza del percorso le nostre marciatrici non si sono fatte intimidire ed hanno migliorato il loro record personale. Grande soddisfazione quindi per il risultato finale che vede la squadra assoluta vincere questa prima prova con un forte distacco nei confronti della seconda. In gara anche per il campionato individuale nella 20 km e Nicole Colombi, al primo anno nella nuova categoria promesse, si aggiudica l'argento e Elena Poli è bronzo. Buona anche la prova di Elena Sbernadori (13^) Sara Scipioni (6^ promesse), anche lei al primo anno nella nuova categoria e Roberta Caraccia (19^)

 

Menzione speciale per Giulia Speziani, juniores, che è decima con il tempo di 1:54.39 nella 20 km e che migliora il suo primato personale di ben  6 minuti! Complimenti! Bravissima anche la giovanissima Chiara Cuni, cat. allieve, al suo primo appuntamento tricolore nella 10 km.                                                      

Determinata e convinta nonostante il percorso impegnativo Chiara porta a casa un altro nuovo primato personale e si classifica all'ottavo posto con 54:39. Assente alla competizione per motivi familiari la sempreverde Maria Grazia Cogoli alla quale facciamo i nostri affettuosi auguri.                                                    

"Sono andate benissimo tutte. Abbiamo iniziato nel migliore dei modi, facendo ancora meglio degli anni passati. Colombi e Poli hanno realizzato un tempo di alto livello che fa ben sperare per il minimo richiesto per partecipare ai campionati europei. La trasferta è stata impegnativa anche per la distanza della località nella quale si è svolta questa prima prova: Cassino. Per fortuna la prossima sarà un po' più vicina e giocheremo quasi in casa! Incrociamo le dita e in bocca al lupo a tutte e tutti!"      

Ultimo aggiornamento ( Martedì 31 Marzo 2015 14:05 )